Business in Bulgaria

Imprenditori in Bulgaria
La Bulgaria sta diventando sempre più popolare anche tra imprenditori di tutto il mondo e specialmente l’europa. I vantaggi dello sviluppare il proprio business in questo paese sono molteplici, a partire dalle tasse, al costo di lavoro bassissimi e altri.

Nella sezione business in Bulgara, affronteremo gli argomenti riguardo l’investire e aprire la propria attività in questo stato. Per farlo, nella maniera più professionale possibile, ci siamo rivolti a commercialisti, consultanti e specialisti del settore, oltre alla nostra personale esperienza come imprenditori, così potremo fornirvi una guida passo a passo su come aprire un’azienda in Bulgaria.

Analizzeremo in primis le tipologie di aziende che è possibile aprire, poi tutte le spese da sostenere, i documenti necessari, parleremo dei salari medi di un cittadino bulgaro per settore di competenza e vi daremo tutte le informazioni necessarie per farvi un’idea esatta di quanto vi costerà e se realmente vi conviene aprire qui la vostra azienda.

Vantaggi di aprire un’azienda in bulgaria

Molti imprenditori aprono filiali della propria azienda all’est, oppure spostano la produzione in questi paesi per tanti motivi, ma principalmente perchè:

  • le tasse sono davvero bassissime, specie se paragonate a quelle italiane. La tassa sul guadagno ad esempio è solo del 10% sulle entrate nette.
  • Il costo del lavoro e le spese per un’azienda sono nettamente inferiori a quellI nel nostro paese.
  • è un paese dell’unione europea, quindi non ci sono grosse difficolta nell’importazione / esportazione dei prodotti
  • burocrazia decisamente più veloce e leggera

L’esempio più immediato a dimostrarlo è che qui si può aprire una società a responsabilità limitata con un capitale sociale di 1 euro!

Svantaggi

Purtroppo non ci sono solo vantaggi nello spostare la propria attività in questo paese. Molti imprenditori, specie in passato si sono scontrati con problemi che non si sono mai immaginati.
Il primo porblema tra tutti è che la qualità dei lavoratori e della merce non è molto alta e ancora lontana dagli standard italiani, per quanto questo possa essersi abbassato. Trovare lavoratori veramente capaci non è molto facile e se non si effettuano costanti controlli, si rischia di avere prodotti non all’altezza delle aspettative.

Un’altro problema è che, sebbene negli anni la situazione sia molto migliorata negli ultimi anni, si corre ancora il rischio di incappare in frodi e pagare per servizi che non riceverete mai. Il fatto che con poche centinaia di euro potete aprire un’azienda è infatti, una lama a doppio taglio! Non è molto raro che ci siano società fraudolente aperte solo con lo scopo di ricevere un contratto grosso, intascare l’acconto e poi dichiarare fallimento!

Non bisogna dunque avere fretta, ma si deve studiare molto bene la situazione ed affidarsi ad aziende serie e competenti.